dicembre 2016

dom lun mar mer gio ven sab
1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31

Creative Commons License

« 7 ottobre 2016: licenza di uccidere per i robot  | Main | Virus truffe e bufale a portata di click » 

La rinascita dei QR Code passa dalla Cina?

I QR Code sono passati di moda nello scenario occidentale ma non in Cina dove grazie a WeChat vengono sfruttati in mille modi diversi.

Qualche anno addietro apparvero i QR Code ovvero quei criptici francobollini in bianco e nero capaci di collegare i nostri smartphone a video o siti Web informativi. Pur onnipresenti su magazine e prodotti commerciali non godono attualmente di grande popolarità mentre in Cina sono sempre più utuilizzati grazie soprattutto al popolare social WeChat che li implementa in mille modi possibili: gestione dei contatti, acquisti online, partecipazione a gruppi di chat, collegamenti a piattaforme digitali di altro tipo, e chi più ne ha più ne metta.

Il QR Code è tutt'ora il più semplice, intuitivo, usabile mezzo di mediazione tecnologica fra il mondo online a la vita reale e non è escluso che conosca una rinascita (di interesse) anche dalle nostre parti...

Qr-code-usability

 

feed xml di Scacco al Web

Inserito il 20 di ottobre 2016
Permalink

Pubblicità

Commenti