dicembre 2016

dom lun mar mer gio ven sab
1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31

Creative Commons License

« CyberBullismo e #BimbiMinkia  | Main | Come navigano i Millennials? » 

Summer School di Media Education 2016

E' in Toscana l'annuale ciclo di conferenze del MED - MEdia Education che offre come al solito un'ampia offerta di seminari e laboratori sull'evoluzione della comunicazione digitale e il suo impatto in ambito formativo.

Che fine ha fatto il corpo “in carne e ossa”? I media lo stanno rendendo sempre più “digitale"? Quali differenze intercorrono tra un corpo “reale” e uno “rappresentato”? Dobbiamo concepire e utilizzare due versioni differenti di corpo per comunicare? Si può imparare a usare bene il corpo per educare e insegnare? Quali vantaggi e quali problematiche emergono da questo cambiamento epocale?

Sono queste alcune delle domande a cui i partecipanti alla Summer School dell'Associazione Italiana per l'educazione ai media e alla comunicazione cercheranno di dare risposte valide in quel di Lucca (Complesso San Micheletto) dal 3 all'8 luglio 2016.

Conferenze, seminari ma soprattutto laboratori in grado di disegnare lo stato dell'arte dell'espressività digitale in relazione ai bisogni didattici variamente diffusi nella società civile come gli otto imperdibili workshop di seguito elencati:

1. Digital reading e lettura critica dell’informazione
2. Digital writing Lab. Come scrivere per il web
3. BYOD: il mobile learning tra formale e informale
4. L'immagine fotografica del corpo tra memoria ed esibizione. "La domanda non è cosa guardi ma cosa vedi" Henry Thoreau
5. La realtà in gioco: la gamification è una cosa seria
6. Coding e robotica creativa (Andrea Benassi)

Med-toscana

Inserito il 16 di aprile 2016
Permalink

Pubblicità

Commenti