dicembre 2016

dom lun mar mer gio ven sab
1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31

Creative Commons License

« Nielsen onora il primo di aprile (evidentemente)  | Main | CyberBullismo e #BimbiMinkia » 

Minecraft dalla parte dei bimbi autistici e Facebook dalla parte dei non vedenti

Può aiutare la tecnologia digitale le persone con disabilità? Eccome! Ed ecco due esempi clamorosi legati a due brand famosissimi del digitale...

Aspect Hunter School, tre ore a nord di Sidney (Australia) la scena è composta da un gruppetto di giovanissimi studenti (8-11 anni di età) che giocano in maniera brillante e collaborativa a Minecraft: niente di eccezionale? Beh molto di eccezionale se si pensa che quei bimbetti sono affetti da autismo così come l'1% della popolazione mondiale.

Come riportato in questo sbalorditivo resoconto Minecraft ofre un approccio strutturato e logico, in qualche maniera semplificato ma ordinato e al tempo stesso creativo della realtà che ci circonda o che viceversa possiamo immaginare. Miniere, costruzione e scenari visuali di vita quotidiana o di battaglia (comunque incruenta) secondo meccanismi visuali non aggressivi e semplici da elaborare ed interpretare secondo la logica di grafica stile 8-bit che ha fatto incredibilmente la fortuna del videogioco Minecraft fino ad attirare le attenzioni di acquisizioni del gigante Microsoft.

Dall'altra parte della Luna del business digitale ecco Facebook che concorre alla gara mondiale di interpretazione semantica delle immagini a schermo sviluppando un'app per iOS che aiuta a far comprendere ai non-vedenti il significato delle immagini che postiamo compulsivamente su Web e social.

Della serie il digitale è mera perdita di tempo e superfluo solo per chi ha intenzione di rendere la propria vita una perdita di tempo o un'esperienza superficiale mentre può essere uno strumento utile ed innovativo per migliorare la vita di persone speciali altrimenti e normalmente disagiate aumentando considerevolmente la loro possibilità di relazionarsi e comunicare alla pari con l'ambiente e le persone circostanti...

Minecraftautismheader

Inserito il 9 di aprile 2016
Permalink

Pubblicità

Commenti