ottobre 2014

dom lun mar mer gio ven sab
1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31

Creative Commons License

« ottobre 2009 | Main | dicembre 2009 »

Politici visti da vicino (in Uk)

Grazie alla BBC ora è possibile studiare le mosse del poltico di turno passo-passo.

Un motore di ricerca veramente particolare è quello offerto da Democracy Live della BBC!

Democracy E' possibile infatti cercare il politico al quale siamo particolarmente interessati e seguirne gli interventi video più recenti o addirittura in diretta (se disponbili).

In questo periodo di crisi delle istituzioni e tensione sociale, si tratta di uno strumento intrigante che potrebbe servire a mettere sotto pressione i politici d'oltremanica. L'e-democracy non è solo teoria.

Inserito il 27 di novembre 2009
Permalink | Commenti (0) | TrackBack

L'invasione di Android

Google sta concentrando molte delle sue attenzioni sul fronte dei sistemi operativi.

Green_robot_android Basta seguire alcuni dei blog di Google per rendersi conto di come numerose applicazioni siano sviluppate intorno ad Android.

La notizia delle Google maps disponibili su Android fa infatti il paio con quella del pianeta Gmail: non solo è ora possibile vedere se le persone che sono in contatto sono online ,ma anche se sono online tramite i cellulari Android.

Leggi anche: Google Chrome Os, il sistema operativo come servizio Web

Inserito il 26 di novembre 2009
Permalink | Commenti (0) | TrackBack

AHAcktitude ‘09

A Milano il 27,28, 29 novembre si incontrano gli artivisti della lista AHA per dare vita ad AHAcktitude.

Tre giorni di workshop, seminari, attività e attivismo, arte, musica, condivisione e incontri su Activism-Hacking-Artivism.

AHA Tecnologia, musica, Internet, letteratura, telecomunicazioni, marketing, social network e arte saranno declinati all'insegna dell'open source e della messa in comune suggerendo approcci, atteggiamenti diversi ma comunicanti e modi di esplorare, interpretare, agire la condizione di esseri tecnologicamente modificati.

AHAcktitude  è organizzato dalla mailing-list aha nata nel 2002 all'interno del progetto AHA: Activism-Hacking-Artivism fondato nel 2001 da Tatiana Bazzichelli, volto a promuovere il networking, le pratiche artistiche e l'attivismo politico e sociale (artivismo).

L'incontro che si terrà a Milano il 27-28-29 novembre vede l'organizzazione di numerosissimi seminari fra cui la presentazione dell'archivio digitale online Wikiartpedia ed un dibattito sulla Googlecrazia.

Inserito il 25 di novembre 2009
Permalink | Commenti (0) | TrackBack

Ritratto dell'Italia in un interNET

Esce un'analisi demografica e statistica con interessanti indicazioni sullo sviluppo di Internet in Italia.

Human Highway è una società milanese capace di coinvolgere nei suoi studi statistici oltre quattordici mila utenti internet sfornando risultati di ricerca a volte rappresentati in suggestive modalità visuali.

L'ultima ricerca svolta sulla Storia della Rete in Italia è ricca di indicazioni molto interessanti.

Fra le 90 dia offerte liberamente, previa registrazione, emerge come:

- lo spazio casalingo equivale allo spazio di lavoro per un quarto degli utenti internet italiani;

- aumenta vistosamente l'utilizzo di netbook e dispositivi mobili;

- si ferma l'ascesa dell'universo femminile rispetto all'utilizzo di Internet, confermando un gap di genere di oltre il dieci per cento a favore di un utilizzo al maschile di Internet, e questo malgrado le donne in Italia rappresentino il 52% della popolazione;

- l'utenza Internet si conferma un'utenza significativamente più istruita della media italiana;

- in aumento l'utilizzo della posta elettronica;

- Gmail conquista l'attenzione di solo un quinto dei postini elettronici italiani, anche se Google come sito Web raccoglie la maggiore attenzione dagli internauti italiani;

- Windows messanger si dimostra l'applicazione web-based più popolare mentre Facebook è la piattaforma social più amata dagli italiani;

- oltre il 65% degli utenti Internet leggono i blog e quasi il 10% li scrivono;

- crescono drsasticamente e-commerce, pubblicità e gioco online;

- considerando le principali attività economiche che si svolgono sulla Rete si arriva al totale di oltre 20 miliardi di euro di giro di affari equivalente all'1,3% del PIL italiano.

Inserito il 24 di novembre 2009
Permalink | Commenti (1) | TrackBack

Mozilla invade Roma

Per la prima volta una campagna pubblicitaria di un Browser invade i muri della Capitale.

Impressionante e di sicuro effetto la campagna di video-wall organizzata da una locale agenzia di comunicazione per diffondere (letteralmente) l'immagine di Firefox sulle architetture romane.

Quasi fosse l'invasione di un drago (non a caso il nome di origine è Mozilla) Firefox ed i suoi loghi hanno invaso piramidi, marciapiedi, muri di palazzi, chioschi, interagendo visivamente con graffiti già esistenti ed addirittura con il Colosseo!

Riuscirà tutto ciò a stimolare la fantasia e l'attenzione di chi ancora non conosce le maraviglie di Firefox?


Inserito il 23 di novembre 2009
Permalink | Commenti (0) | TrackBack

Il reader per non vedenti e ipovedenti

Intel conferma il suo impegno a favore delle persone disabili con un'innovazione che semplificherà la vita a tanti.

Intel Reader è in buona sostanza una macchina digitale ad alta definizione capace di riconoscere il testo fotografato, leggerlo ad alta voce e scorrerlo in visione ad alto contrasto.

Una verra manna dal cielo per le persone non vedenti ma anche per dislessici ed ipovedenti che traggono beneficio dagli ausili di tipo screen-reader.

Inserito il 20 di novembre 2009
Permalink | Commenti (0) | TrackBack

Le lingue a portata di click

L'aggiornamento alla versione 2.5.1 di Fox Lingo apre nuovi orizzonti linguistici.

Fox Lingo è considerata all'unanimità il miglior plugin per appassionati di traduzioni e mediatori linguistici.Foxlingo

L'aggiornamento alla versione 2.5.1 è un gran bel passo in avanti con l'aggiunta di ben diciotto nuove lingue (somalo compreso!) e due nuovi sistemi di traduzione online.

Leggi anche: Il nuovo Google Translate

Inserito il 19 di novembre 2009
Permalink | Commenti (0) | TrackBack

Ricerche sicure con Google

Google viene incontro alle esigenze dei sempre più numerosi genitori che lasciano i pargoli davanti a Internet.

Non è l'unica soluzione tecnologica necessaria per filtrare la navigazione Web ai più piccoli che hanno la curiosità di andare su Internet, ma hanno anche il diritto di NON trovarsi davanti a scene truculente o comunque dificilmente intepretabili; ma è un bell'aiuto per tutti i tecno-genitori.

La possibilità di bloccare con il proprio account (e password) la modalità SafeSearch che evita di proporre pagine con esplicito contenuto sessuale è uno strumento in più per far avvicinare i più piccoli in maniera graduale ad uno strumento di comunicazione che riveste peraltro grande attrattiva fin dalla più tenera età.

Inserito il 18 di novembre 2009
Permalink | Commenti (0) | TrackBack

Il nuovo Google Translate

Nel panorama dei servizi di traduzione online Google si sta conquistando una posizione di primo piano.

Traduzione istantanea delle parole che si stanno scrivendo, trasformazione in alfabeto latino delle parole scritte per esempio in cinese, capacità di traslitterazione fonetica e pronuncia vocale delle parole: queste sono alcune delle novità più importanti del nuovo Google Translate.

Con questa mossa Google si pone all'attenzione della Rete come uno degli attori più importanti del Web 2.0 in campo liguistico.

Inserito il 17 di novembre 2009
Permalink | Commenti (0) | TrackBack

Le tante facce dell'accessibilità

Anche la PA italiana sposa la strada dell'interazione con l'utenza finale per migliorare l'accessibilità dei suoi servizi.

Sorprendente novità nel campo dell'accessibilità Web in Italia: attraverso un apposito servizio di helpdesk l'utente finale ha la possibilità di segnalare ostacoli di accessibilità ad un apposito servizio tecnico capace di prendere in consegna le problematiche segnalate e supportare l'ente che deve apportare le necessarie migliorie.

Fa parte delle strategia delle tre faccette alla Brunetta per cercare di accontentare l'utenza della PA italiana: il servizio richiede nel dettaglio gli aspetti di accessibilità, ma anche di usabilità che l'utente ha percepito come ostacoli.

Nella sezione “Esempi e guide” verranno presentate realizzazioni pratiche esemplari in forma di testi, video tutoriali, articoli, eccetera con l'obiettivo di proporre soluzioni replicabili che abbiano particolarmente soddisfatto l’utente e materiale di supporto per chi prepara i contenuti.

FaccettePA La normativa italiana sull'accessibilità Web necessita di essere aggiornata non essendo in linea con l'evoluzione tecnologica dei software user agent e con le reali esigenze di accessibilità delle persone disabili. E' anche per questa ragione che va salutata con favore questa iniziativa che vede clamorosamente dirottare l'attenzione dalle normative alle esigenze reali dell'utenza finale.

Inserito il 16 di novembre 2009
Permalink | Commenti (0) | TrackBack

Pubblicità