dicembre 2016

dom lun mar mer gio ven sab
1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31

Creative Commons License

« dicembre 2007 | Main | febbraio 2008 »

Critical Map per ciclisti d'assalto

Le mappe sul Web stanno semplificando sempre più la quotidianità di tutti noi: cicloamatori compresi.

Criticalmap_3Basta andare su Critical Map, visualizzare la mappa di una città e poi animarla di post e tag autogestiti dagli stessi utenti finali, per scoprire luoghi o percorsi di utilità o di attenzione per il ciclista urbano: ciclofficine, percorsi della massa critica, fontanelle per bere, luoghi e traiettorie per inventarsi itinerari comuni verso i luoghi di lavoro, studio e divertimento.

Inserito il 31 di gennaio 2008
Permalink | Commenti (0) | TrackBack

Kit Web per piccoli comuni

Ecco come i comuni di piccole dimensioni possono disporre di template gratuiti per modellare i loro siti Web.

LauL'attivissimo Laboratorio di Accessibilità e User innovation del CSI-Piemonte mette a disposizione un prototipo progettato in XHTML 1.0 Strict la cui parte grafica è gestita attraverso l'utilizzo di fogli di stile esterni e realizzato tecnicamente seguendo i 22 requisiti di accessibilità delineati nella legge 4/2004 (Stanca).
Il kit per piccoli comuni è rilasciato in formato .zip e costituito da tre cartelle principali, contenenti alcune pagine introduttive del progetto, il prototipo xhtml-css e tutte le informazioni necessarie alla sua personalizzazione.

Inserito il 30 di gennaio 2008
Permalink | Commenti (2) | TrackBack

Web mobile in salsa accessibile

Recenti studi del W3Consortium confermano le impressioni di molti addetti ai lavori: le esigenze del Web mobile coincidono con quelle dei disabili.

W3c Ua ricerca del W3C evidenzia come le procedure per realizzare un sito Web che ben si adatti alle necessità dei dispositivi mobili coincidono quasi esattamente con le procedure indispenasibili per produrre un Web accessibile alle persone diversamente abili (non vedenti, ipovedenti eccetera).
Una tabella di confronto fra le esperienze dell'utenza finale sottolinea senza ombra di dubbio, la convergenza di comportamenti fra dispositivi mobili, ausili ed utenza finale disabile.

Inserito il 29 di gennaio 2008
Permalink | Commenti (0) | TrackBack

Difficoltà di linguaggio e Internet

In Provincia di La Spezia parte un progetto che punta su Internet per aiutare gli alunni a superare le difficoltà di linguaggio, come la dislessia.

Spezialmente Dal locale portale dei giovani - Spezialmente - l'annuncio di un progetto con l'obiettivo di prevenire gli abbandoni scolastici legati proprio a problematiche inerenti il linguaggio quali dislessia, disgrafia, difficoltà di comprensione di un testo, fornendo via internet materiali, ipotesi di progetti e supporto formativo per consentire ai docenti di valutare precocemente i comportamenti problematici e predisporre tempestivi interventi formativi.

Inserito il 28 di gennaio 2008
Permalink | Commenti (0) | TrackBack

Amiga: a volte ritornano

Un gruppo di eroici programmatori tenta di far resuscitare una leggenda dell'informatica.

AmigaNato nel lontano 1985 come primo computer multimediale e dalle avanzate capacità grafiche, Amiga - di fatto - non riesce a vedere gli anni duemila a causa di problemi di management. A Empoli da oltre dieci anni svolge l'evento Pianeta Amiga.
Sventolando forte la bandiera della diversità tecnologica, Aros si candida ad essere, forse, l'erede più significativo del mitico Amiga: leggendario computer multimediale e multitasking che ha conquistato il cuore di molti informatici nostrani della prim'ora.

Inserito il 26 di gennaio 2008
Permalink | Commenti (0) | TrackBack

Baidu sbarca in Giappone

Il principale motore di ricerca cinese va alla conquista del mercato giapponese.
Baidu
Dopo aver ricevuto in patria l’approvazione da parte del China Internet Network Information Center (CNNIC) per diventare un domain name registar, Baidu va alla conquista del Giappone con una nuova interfaccia ed un nuovo prodotto - Baidu.jp - pensato appositamente per le esigenze dell'utenza giapponese. Un segno di forte vitalità per il più importante motore di ricerca cinese (che scavalca Google nella madre patria forte di 210 milioni di cyber navigatori) e che conferma le voci di voglia di espansione di Baidu a 360 gradi, occidente compreso.

Inserito il 24 di gennaio 2008
Permalink | Commenti (0) | TrackBack

Un aiuto arriva dal Web

Nasce un nuovo spazio di riferimento per il confronto degli ausili informatici per non vedenti.
Spazioausili
Spazio Ausili è un sito Web realizzato da due persone non vedenti, riconoscibile dall'inconfondibile presenza di vocali apostrofate al posto delle consuete accentate, ricco di informazioni sugli ausili necessari a non vedenti ed ipovedenti per navigare sul Web.

Composto da centinaia di preziosissime schede con descrizioni di prodotti hardware e software sviluppati per le piattaforme Windows, Mac e Linux, lo spazio rappresenta anche un utile esempio di riferimento per chiunque sviluppi siti Web con l'obiettivo di renderli accessibili anche a persone non vedenti.

Inserito il 23 di gennaio 2008
Permalink | Commenti (1) | TrackBack

Proibizionismo: ora tocca ai videogiochi

Dopo la polemica sulle immagini a bassa risoluzione, si prospetta un nuovo capitolo sulla censura della libertà di espressione digitale.
Petizionevideogioco
L'annuncio dell'esame di un Disegno di Legge sui videogiochi ha provocato forte allarme fra gli addetti ai lavori e grandi perplessità anche fra le fila degli utenti finali. L'introduzione di un ulteriore sistema di controllo dei contenuti impropri per i più piccoli, oltre al sistema Pegi, rischia di ostacolare l'industria dei videogiochi italiani. Multiplayer.it ha lanciato una petizione online. Forse l'imminente crisi di governo farà tramontare il Disegno di Legge.

Un altro aspetto della cultura e del costume digitale italiano viene affrontato scegliendo di nuovo la strada del proibizionismo rispetto ad una logica di partecipazione alle scelte ed ai momenti di crescita culturale. Parlare con i propri figli, discutere dell'opportunità dell'acquisto o comunque dell'acquisizione di tal videogioco, controllare di persona (magari anche solo sporadicamente) l'utilizzo del videogioco, accompagnare i più piccoli nelle loro prime esperienze digitali sicuramente costa fatica mentre delegare ad un regolamento legislativo la qualità dei videogiochi e magari ad una consolle di videogiochi il difficile compito di stare insieme risulta molto, ma molto più semplice.
Non è però con le scelte facili che si fa il bene dei propri figli.

Inserito il 22 di gennaio 2008
Permalink | Commenti (0) | TrackBack

Sms alla conquista dei motori di ricerca

Cha Cha è il primo motore di ricerca che - negli Stati Uniti - consente di avere risposte via Sms.
Chacha
Nessun costo aggiuntivo (oltre a quelli concordati col proprio fornitore) per gli utenti mobili americani che vogliono interrogare il motore di ricerca Cha Cha tramite Sms.

Già famoso per la possibilità offerta di utilizzare gratuitamente l'assistenza di guide in carne ed ossa per le proprie ricerche online (con la funzione Search with Guide), questo motore di ricerca continua ad esplorare nuove frontiere dell'interazione con l'utenza finale che un giorno - chissà - forse diventeranno sperimentabili anche attraverso i nostri cellulari.

Inserito il 21 di gennaio 2008
Permalink | Commenti (1) | TrackBack

Un peso e quattro motori di ricerca

FuzzFind è una brillante interfaccia per mescolare i risultati di ricerca dei motori più noti.

FuzzfindFuzzFind è un meta-motore di ricerca che presenta i risultati dei tre motori di ricerca principalmente utilizzati nel mondo - Google, Yahoo! e Msn - con l'aggiunta di un pizzico di Web 2.0 rappresentato dalla base di conoscenza di Delicious.

Niente di eccezionale - in circolazione esistono molti metamotori del genere - se non per la particolarità dell'interfaccia che permette con semplicità di assegnare un peso maggiore o minore a ciascuno dei motori coinvolti nella meta-ricerca.
Divertente ed efficace al tempo stesso.

Inserito il 20 di gennaio 2008
Permalink | Commenti (0) | TrackBack

Pubblicità